Rientro in Ufficio dopo le Ferie: 10 Consigli Utili

In questo articolo ci occuperemo di fornire dei consigli utili su come superare lo stress da rientro in ufficio dopo le ferie.

TEMPO DI ESTATE, TEMPO DI VACANZE, MA CON OGNI INIZIO C'È UNA FINE

L'estate è il periodo ideale per staccare dal lavoro, rallentare i ritmi, stare con la famiglia e gli amici e prendersi cura di sé. Tanto queste settimane possono essere rilassanti, quanto duro può rivelarsi il successivo rientro nella routine quotidiana, fatta di pressanti impegni, giornate in ufficio, spostamenti convulsi tra lavoro e vita familiare.

Chi lavora in ufficio sa bene che la fine delle vacanze segna inevitabilmente la ripresa della propria frenetica vita lavorativa. Durante le ferie, infatti, ci si è abituati a seguire una ruotine specifica, incentrata su un ritmo di vita molto rilassato. Reimmergersi nel proprio orario lavorativo può essere quindi complicato.

Come affrontare al meglio questa fase di rientro in ufficio dopo le ferie? Per non ritrovarsi già privi di energie fisiche e mentali dopo poche settimane dal ritorno al proprio lavoro, ecco alcuni suggerimenti utili!

RIPRENDERE IL RITMO GIÀ NEI GIORNI PRECEDENTI AL RIENTRO IN UFFICIO DOPO LE FERIE

È importante riadattare i propri ritmi alla routine lavorativa prima del rientro in ufficio dopo le ferie. Se durante le ferie si sono fatte spesso le ore piccole per alzarsi poi con calma il giorno dopo a mattina inoltrata, è fondamentale già alcuni giorni prima del rientro andare a riposare prima e alzarsi all’ora in cui di solito ci si sveglia per andare al lavoro. Lo stesso discorso può valere anche per i pasti: per non ritrovarsi in ufficio già affamati e affaticati a tarda mattina, può essere utile recuperare gli orari delle pause lavorative.

rientro in ufficio dopo le ferie

GESTIRE IL RIENTRO IN UFFICIO DOPO LE FERIE IN MODO GRADUALE

Se appena seduti alla scrivania ci si butta a capofitto nelle scadenze lavorative si rischia di bruciare subito la ricarica di energia donata dalle vacanze. Meglio gestire il rientro in ufficio dopo le ferie in modo soft (per quanto possibile). Per questo sarà utile, durante le prime settimane dopo la ripresa lavorativa, limitare gli straordinari, a meno che non siano propri indispensabili.

ASSEGNARE PRIORITÀ ALLE SCADENZE LAVORATIVE

Di sicuro, prima delle ferie, saranno state sistemate le questioni più urgenti. Quindi, al rientro, non dovrebbero esserci scadenze imminenti in attesa. Perché non approfittarne, allora, per organizzare il lavoro futuro? In tal modo si potranno gestire efficacemente i compiti prestabiliti, razionalizzando le proprie energie e aumentando le probabilità di raggiungere con successo i propri obiettivi professionali.

rientro a lavoro dopo le ferie

FARE ATTIVITÀ FISICA AIUTA A SOPRAVVIVERE AL RIENTRO IN UFFICIO DOPO LE VACANZE

Le vacanze spesso rappresentano un’ottima opportunità per praticare attività all’aria aperta (sportive e non). Anche al rientro in ufficio dopo le ferie può essere utile mantenersi attivi, per scaricare lo stress derivato dal rientro al lavoro e godere fino alla fine della stagione estiva. Senza improvvisarsi atleti, basta anche una passeggiata al parco dopo il lavoro.

correre all'aperto

CONSERVARE QUALCHE PICCOLA BUONA ABITUDINE DELLE FERIE AIUTA A GESTIRE IL RIENTRO IN MODO GRADUALE

Le vacanze sono spesso segnata da piccole abitudini che ci si concede per spezzare la routine: l’aperitivo con gli amici, il cinema il fine settimana, la cena fuori con la famiglia.. perché non sceglierne una da conservare anche una volta ripreso il ritmo lavorativo? Potrà essere d’aiuto per conservare l’umore positivo che le vacanze hanno contribuito ad alimentare.

rientro in ufficio dopo le ferie donna stressata

CURARE IL PROPRIO RIPOSO AIUTA A GESTIRE LO STRESS DA RIENTRO DOPO LE VACANZE

Anche se le ferie spesso invitano a buttarsi a capofitto in mille attività, rinunciando a qualche ora di sonno, è fondamentale, prima del rientro al lavoro, pianificare in modo adeguato il proprio riposo. È importante cercare di ricavarsi almeno 7-8 ore di sonno ogni giorno, secondo le modalità che sono più consone rispetto ai propri turni di lavoro. In questa fase, inoltre, va ascoltato e assecondato ogni segnale che il proprio organismo invia e che indica la necessità di ulteriore riposo.

PIANIFICARE LE ATTIVITÀ EXTRA LAVORATIVE

Prima del rientro in ufficio dopo le ferie, può essere utile fermarsi a pianificare gli impegni personali e professionali per le settimane future. In tal modo sarà possibile gestire efficacemente i turni lavorativi incastrandoli con le attività della routine familiare e/o personale, limitando gli imprevisti e mantenendo basso il livello di stress.

CURARE L'ALIMENTAZIONE

Nutrirsi bene è fondamentale per fronteggiare il lavoro con maggiori energie, soprattutto in concomitanza con il rientro in ufficio dopo le vacanze. Per quanto possibile, sarà utile cercare di mangiare sempre ad orari fissi ed evitare di saltare del tutto uno dei tre pasti principali (colazione, pranzo o cena). Da evitare anche dosi massicce di caffè, bevande energetiche o alcool perché, nell’illusione di mantenere attivo lo stato di vigilanza, possono compromettere il sonno e danneggiare il riposo. Va ricordato inoltre che il periodo del rientro post vacanze non è certo il momento più adatto per mettersi a dieta!

Il rientro in ufficio dopo le ferie è per tutti un momento molto delicato, ma per coloro che lavorano su turni può rappresentare una vera e propria sfida

NON ABBANDONARE LA VITA SOCIALE DOPO IL RIENTRO IN UFFICIO POST VACANZE

Le vacanze sono un’ottima occasione per riallacciare i rapporti con amici che non si sentivano da tempo. Il ritorno al lavoro dopo le vacanze inevitabilmente riduce il tempo libero ma non per questo si deve rinunciare a coltivare le nuove o ritrovate amicizie. Con l’aiuto degli amici o della famiglia, è possibile progettare delle uscite o attività in compagnia, per staccare la spina dal lavoro e non abbandonare la propria vita sociale.

rientro in ufficio dopo le ferie

CERCARE DI UTILIZZARE IL TEMPO LIBERO PER RILASSARSI

Solitamente, chi lavora con ritmi frenetici, tende a concentrare nel proprio tempo libero tutte le incombenze personali. Per evitare di sovraccaricarsi e perdere così subito gli effetti benefici delle vacanze, è fondamentale ritagliarsi un po’ di tempo per dedicarsi ad un’attività rilassante (passeggiare, leggere, cucinare, uscire con gli amici o giocare con i figli...), per ridurre il livello di stress accumulato durante le ore lavorative.

Speriamo che questo articolo vi sia stato utile per conoscere qualche accorgimento in più su come gestire al meglio il rientro in ufficio dopo le ferie. Ora la parola a voi! Conoscevate questi accorgimenti per gestire al meglio le holiday blues? Ci sono altri modi che avete utilizzato per superare al meglio il rientro in ufficio dopo le vacanze? Fateci sapere le vostre impressioni nei commenti!

ARTICOLI UTILI SU STRESS LAVORO CORRELATO:

The Italian Psychology Clinic

The Italian Psychology Clinic

Per maggiori informazioni su come sopravvivere al rientro dalle ferie dopo le vacanze, prenota una Consulenza Gratuita di 15 minuti con uno dei nostri dottori. The Italian Psychology Clinic - il Tuo Psicologo Italiano a Londra offre Psicoterapia per Stress Lavoro Correlato efficace e all'avanguardia presso le nostre sedi a Londra. Consulta i profili dei nostri Psicologi Italiani a Londra comodamente online.

Torna su
Open chat
Reach us on WhatsApp!
Powered by
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: