Brainspotting Londra | Milano | Roma | Online

Brainspotting Londra | Milano | Roma | Online

Il brainpotting è una potente e avanzata tecnica neurofisiologica che ha l'obiettivo principale di identificare, elaborare ed eliminare lo stress traumatico ed emotivo causato da diversi motivi. La base di questa terapia è che "dove guardi influisce su come ti senti". Il brainspotting propone che i movimenti e le posizioni dei nostri occhi abbiano un'alta correlazione con le esperienze emotive che potrebbero essere nascoste nell'inconscio. Tende a raggiungere le aree che non sono raggiungibili attraverso le normali terapie tradizionali. Può essere usato da solo o in combinazione con altre psicoterapie.


Che cos'è il Brainspotting?

Il Brainspot è indicato come la posizione dell'occhio che si collega all'area subcorticale del sistema nervoso contenenti esperienze stressanti e traumatiche e le porta alla consapevolezza, dove possono essere guarite ed elaborate. Tali esperienze e cause potrebbero non essere raggiungibili attraverso la tradizionale psicoterapia, ma attraverso il brainspotting vengono esplorate le aree delle esperienze inconsce più profonde. Questi ricordi impliciti sono portati alla consapevolezza in modo che possano essere affrontati e spostati nelle parti del cervello dove sono facilmente accessibili.


Come è utile e a cosa serve il Brainspotting?

Il brainspotting  può aiutare un individuo con molti problemi che possono portare a stress e traumi. Ecco alcuni dei problemi che vengono affrontati con il brainspotting:

• PTSD e trauma complesso
• Disturbi alimentari
• OCD
• ADHD
• Dolore cronico
• Problemi di salute
• Bassa autostima
• Abuso di sostanze e dipendenze
• Insonnia e problemi di sonno
• Ansia e depressione
• Fatica
• Fobie e paure
• Storia di abusi fisici, emotivi e sessuali
• Rabbia e regolazione emotiva
• Cambio di abitudini
• Discorso pubblico
• Prestazioni atletiche e professionali
• Fatica
• Auto-sabotaggio e schemi disfunzionali

Le questioni trattate con l'aiuto del brainspotting non si limitano a queste. Lo scopo principale del brainspotting è esplorare la ragione nascosta nell'inconscio e affrontarla.


Come funziona il Brainspotting?

In questa terapia, il Brainspotting practitioner lavora con il cliente per identificare i problemi che dovrebbero essere curati, mentre il cliente si concentra sui problemi, sul cervello e sulle funzioni del corpo. Inizialmente, viene individuata la posizione dell'occhio associata al problema. Il brainspotting agisce come una rete attiva nel sistema nervoso che porta alla consapevolezza delle cause che sono profondamente radicate nella mente e nel corpo.

Il brainspot si comporta come una connessione tra il problema attuale e il bagaglio passato. Con le posizioni oculari focalizzate, il corpo e la mente sono incoraggiati a smettere di pensare ai pericoli e alle minacce esterne. L'obiettivo principale è quello di lasciare che la mente esegua l'autoscansione per identificare i problemi più profondi irrisolti che sono nascosti nell'inconscio.

Questa terapia segue la strategia che ha localizzato il tronco cerebrale con il doppio frame di sintonizzazione. È la presenza compassionevole del terapeuta verso il cliente e la sua neurobiologia. Quando il Brainspot è attivato, i momenti riflessivi consentono al terapeuta di osservare le cose che sono utili per la guarigione.

Il Brainpotting può essere condotto come terapia individuale per molti problemi e allo stesso tempo, può essere utilizzato con altre terapie. Per le persone che trovano sollievo e guarigione nelle terapie tradizionali, il brianspotting è un approccio nuovo e più efficace.


Cosa aspettarsi dal Brainspotting?

Se stai considerando di ricevere Brainspotting, ecco alcune cose che puoi aspettarti dalla terapia:

  • Il terapeuta aiuta il cliente a portare la neurobiologia a collegarlo ai problemi mentre la persona ha un'esperienza mente-corpo attiva.
  • Il terapista identifica i punti cerebrali associati ai problemi che il cliente sta riscontrando. Inoltre, il terapeuta applica un'adeguata attenzione all'adattamento individuale ai possibili cambiamenti sensoriali.
  • Più significativamente, l'impulso intrinseco della persona a riequilibrare l'omeostasi entra in scena.

Rispetto ad altre terapie tradizionali, i clienti hanno riportato una guarigione più profonda e più profonda ed estremamente più veloce con il brainspotting. Durante il brainstotting, il cervello viene ristabilito, si riavvia da solo e l'elaborazione continua anche dopo la fine della sessione. Apre una porta verso la consapevolezza e la guarigione.


Come funziona il Brainspotting per migliorare la performance nella recitazione, canto, danza e parlare in pubblico

Il brainspotting è stato anche considerato molto efficace nel migliorare le prestazioni delle persone nelle arti dello spettacolo. Coloro che recitano, cantano, ballano e fanno altre cose creative possono migliorare le loro esibizioni con l'aiuto del brainspotting. Aiuta le persone a raggiungere il loro pieno potenziale raggiungendo le aree del cervello che sono associate ai loro problemi nascosti che influenzano le loro prestazioni.


In che cosa differisce dall'EMDR?

L'EMDR è focalizzato sui movimenti visivi rapidi dell'occhio che toccano la parte del cervello associata alla comunicazione non verbale, ma il brainspotting riguarda la posizione dello sguardo chiamata Brainspots che corrisponde al problema o alla situazione specifica. Il brainspotting è un trattamento mirato che lavora per identificare, elaborare e rilasciare le fonti dei problemi emotivi, dello stress, del trauma e di altre sfide. L'EMDR ha un protocollo specifico su come dovrebbe comportarsi il terapeuta, ma il brainspotting offre flessibilità e si concentra sulla sintonizzazione del terapeuta con la situazione specifica del paziente.


Come funziona il Brainspotting con il trauma sportivo?

Anche gli atleti professionisti possono affrontare blocchi che spesso impediscono loro di raggiungere il loro pieno potenziale. Ciò può accadere a causa del trauma sportivo che si verifica ogni volta che affrontano lesioni gravi durante l'allenamento o il gioco. Questi blocchi mentali vengono subito risolti o influenzano le prestazioni degli atleti e ne ostacolano le capacità. Il brainstotting a Londra può aiutare l'individuo a sbloccare queste aree mentali che ostacolano il talento e le prestazioni e aiutare l'atleta a raggiungere il pieno potenziale. Attraverso il brainstorming, le aree interne del cervello vengono esplorate dove la paura è nascosta e l'individuo viene riportato alla migliore performance.

Il brainspotting è un'avanzata e nuova tecnica che ha dimostrato di essere molto efficace nel trattare i problemi che non hanno cause apparenti. Attraverso il brainstotting, è possibile raggiungere quelle aree del cervello che sono spesso toccate dalle terapie tradizionali. Inoltre, è un'ottima terapia quando si tratta di stress e traumi che influiscono sulle attività della vita quotidiana.


Ulteriori articoli sul Brainspotting

https://aleces.com/wp-content/uploads/2019/09/BRAINSPOTTING-APPLIED-TO-SPORTS-PERFORMING-ARTS.pdf
https://www.authenticityassociates.com/brainspotting/
https://brainspotting.com/about-bsp/what-is-brainspotting/


Consulenti

Il nostro Direttore Clinico, la dottoressa Martina Paglia offre Brainspotting a Londra e online.


Costi

I nostri Psicologi ricevono a studio esclusivamente previo appuntamento concordato e pagamento anticipato. Il nostro tariffario è consultabile online sulla Pagina delle TariffeContattaci per maggiori informazioni.

Servizi A-Z

Servizi A-Z

Guarda i Nostri Video Informativi

Guarda i Nostri Video Informativi

Ordini Professionali

Ordini Professionali

Associazioni
Assicurazioni Sanitarie Private

Assicurazioni Sanitarie Private

Assicurazioni
Torna su
Open chat
Reach us on WhatsApp!