Due Cuori e una Capanna? Quando Convivere Diventa un Problema

come affrontare una convivenza

La convivenza è un passaggio chiave all’interno della vita di una coppia e per il valore che le viene attribuito rappresenta una tappa spesso comparabile a quella del matrimonio. La volontà di condividere una casa nasce dal desiderio di coltivare una progettualità comune, di creare uno spazio che dia un’identità di coppia e un senso di appartenenza a ciascuno dei due partner. Per affrontare un passo così importante ecco quindi cinque consigli per affrontare con positività la convivenza.

1. Condividere e dialogare

Spesso si è così presi dallo slancio del momento da non considerare che si possa non concordare su tutto, scontrandosi con un parere non in linea con il proprio a partire dalla scelta stessa della casa, del quartiere, dell’arredamento. Tra i partner deve quindi instaurarsi un dialogo in cui sia possibile confrontarsi, e perché no scontrarsi, sempre tenendo in considerazione l’opinione dell’altro e facendolo sentire ascoltato.

2. Saper scendere a compromessi

Ci saranno comunque delle cose su cui si faticherà a trovare un accordo e talvolta sarà il caso di chiedersi se quel particolare aspetto sia veramente così importante per noi o se valga invece la pena scendere ad un compromesso. Questo non significa sacrificarsi pur di non arrivare al litigio o assecondare sempre e comunque l’altro, ma chiedersi, come per altre questioni inerenti la relazione di coppia, se valga la pena combattere quella battaglia.

3. Dividersi i compiti

Quando si va a convivere emergono tutta una serie di questione pratiche a cui non si era neanche pensato e che possono essere facile pretesto di litigio e di conflitto. Una buona strategia può essere quella di dividersi i compiti in modo da evitare discussioni pretestuose: ogni partner dovrà quindi prendersi l’impegno di dare il proprio contribuito per poter vivere in una casa accogliente in cui ciascuno si senta a proprio agio.

4. Coltivare spazi propri

La convivenza non implica che da quel momento la coppia debba condividere necessariamente tutto, è positivo infatti, anche all’interno della casa stessa, ritagliarsi degli spazi propri in cui ogni partner può coltivare i propri interessi e prendersi cura di sé.

5. Prendersi sempre cura della coppia

Quando si vive insieme è facile ritrovarsi a parlare spesso di questioni pratiche inerenti alla casa ma è importante anche prendersi cura della coppia non dando per scontato l’altro ma apprezzando e valorizzando il tempo speso assieme. L’altro non deve diventare una presenza scontata ma rimanere qualcuno con cui si ha il piacere di stare insieme.

The International Psychology Clinic

The International Psychology Clinic

Per maggiori informazioni su come affrontare una convivenza, prenota una consulenza con uno dei nostri esperti Psicologi Psicoterapeuti. Offriamo Consulenza Psicologica e Terapia di Coppia presso le nostre sedi in Italia e a Londra. Consulta tutte le nostre cliniche comodamente online sulla pagina delle sedi.

Torna su
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: