5 Segreti Per Gestire La Dipendenza Dal Gioco D’Azzardo

5 Segreti Per Gestire La Dipendenza Dal Gioco D’Azzardo

La dipendenza dal gioco d’azzardo (Gioco d’Azzardo Patologico) è un disturbo del comportamento legato al controllo degli impulsi ed è caratterizzato dall’incapacità di resistere alla tentazione “persistente, ricorrente e maladattiva” di giocare somme di denaro elevate.

In questo tipo di disturbo sono presenti principalmente aspetti compulsivi e distorsioni cognitive. La compulsione a giocare somme di denaro sempre più consistenti produce emozioni positive a cui il soggetto non riesce a rinunciare mentre lee distorsioni cognitive tipiche riguardano l’illusione di avere il controllo sugli esiti delle giocate, la credenza che tanto maggiore sia il ritardo di un certo evento, come l’uscita di un numero o di una carta o di una combinazione di elementi a una videolottery, tanto più alta sia la probabilità della sua uscita.

Se ci si rende conto di poter soffrire di questo disturbo, ecco qualche consiglio per riconoscere e affrontare il problema.

1. Riconoscere di avere un problema

Come per la maggior parte dei disturbi, il primo passo per potersi aiutare e farsi aiutare è rappresentato proprio dal riconoscere di avere un problema. È necessario quindi, per poter affrontare la situazione, essere sinceri con se stessi e con i propri familiari e persone care.

2. Distinguere tra vizio e dipendenza

Considerare il proprio giocare come un vizio porta a minimizzare il problema e a non affrontarlo. Questo disturbo richiede invece un intervento specifico ed un progetto terapeutico che vanno oltre la buona volontà.

3. Delegare la gestione dei propri soldi a un familiare o ad una persona di fiducia

Una strategia utile è quella di affidare a qualcun altro la gestione delle proprie spese tenendo solo lo stretto necessario. Il denaro è infatti il principale alimentatore del gioco.

4. Evitate i luoghi abituali di gioco

Tenersi lontani dai luoghi che si era soliti frequentare è un’altra buona strategia per evitare di ripensare al gioco riaccendendo il desiderio.

5. Rivolgetevi ad un professionista

È importante rivolgersi a chi è competente per poter impostare un intervento specifico e un progetto terapeutico. Sono presenti sul territorio servizi, come il SERT (Servizio per le Tossicodipendenze) che si occupano del trattamento delle dipendenze senza sostanze oppure psicologi e psicoterapeuti privati specializzati in questo tipo di disturbo.

La dipendenza dal gioco d’azzardo non va sottovalutata ma riconosciuta e affrontata ricorrendo all’aiuto di professionisti e dei propri familiari e persone care.

Torna su
Open chat
Reach us on WhatsApp!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: