5 Idee per Prendersi Cura di Se Stessi con l’Anno Nuovo

5 Idee per Prendersi Cura di Se Stessi con l’Anno Nuovo

Anno nuovo, vita nuova, dice un antico adagio. L’inizio del 2019 può essere una buona occasione per imparare a prendersi più cura di sé stessi: non solo per quanto riguarda l’aspetto fisico (iniziare la dieta, fare più attività fisica) ma anche dal punto di vista psicologico ed emotivo. Prendersi più cura di sé può significare imparare ad amarsi e accettarsi così come si è, ma anche impegnarsi per migliorare quei piccoli difetti che così tanto ci infastidiscono nelle attività della vita quotidiana. Ciò che conta è avere un obiettivo realistico e raggiungibile, che richieda uno sforzo attuabile e che ci permetta di sentirci più a nostro agio, prima di tutto, con noi stessi e, in un secondo momento, anche nelle nostre relazioni con gli altri. Alcuni semplici accorgimenti possono aiutarci in questo percorso di crescita personale.

1. Porsi degli obiettivi alla nostra portata

La prima regola per mantenere alta la motivazione al cambiamento è quella di definire degli obiettivi che siano da noi effettivamente raggiungibili. Ad esempio, se si punta ad avere una promozione al lavoro entro pochi mesi sarà facile rimanere delusi quando ciò non si verificherà. Meglio prendersi del tempo e impegnarsi nel lavoro con l’obiettivo, intanto, di attirare positivamente l’attenzione dei superiori e magari ricevere un incarico di un certo prestigio.

2. Riconoscere i nostri punti di forza e di debolezza

Può essere utile riflettere in modo obiettivo sulle proprie potenzialità e sui punti, invece da migliorare. Gli aspetti vincenti della nostra personalità diventeranno le leve su cui puntare per dare l’avvio al cambiamento, mentre i difetti possono essere lo stimolo ad impegnarsi per il miglioramento.

3. Identificare le nostre priorità

Non sempre ciò che desideriamo per noi stessi si conforma alle richieste della società attuale. Se il mondo ci vuole estroversi e costantemente impegnati nello scambio sociale, dobbiamo chiederci se davvero vogliamo impegnarci per potenziare la nostra dimensione interpersonale o se consideriamo maggiormente un valore la possibilità di conservare del tempo e degli spazi da dedicare solamente a noi stessi.

4. Impegnarsi con regolarità

Diverse ricerche in ambito psicologico hanno mostrato che uno dei metodi più efficaci per consolidare un cambiamento nello stile di vita è quello di farlo diventare un’abitudine quotidiana, da eseguire con regolarità. All’inizio potrà risultare faticoso ma, una volta entrata nella nostra routine, andare in palestra, mangiare sano, gestire le emozioni negative richiederà sempre meno sforzo.

5. Accettare ciò che non può essere cambiato

Ci sono delle cose che ci fanno soffrire ma sulle quali difficilmente possiamo influire. Questo è il caso, ad esempio, della perdita di una persona cara, a seguito di un lutto o della fine di una storia d’amore. Se ci rendiamo conto che il nostro margine di azione è piuttosto ridotto, l’accettazione è il primo passo per ricominciare a prendersi cura di sé. Ciò che conta è dirigere la propria attenzione dall’evento doloroso a sé stessi, a ciò che si sta vivendo e provando per trovare le energie e la motivazione per reagire.

Torna su
Open chat
Reach us on WhatsApp!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: